Powered by Metrorecords

E' uscito "Friendship" il nuovo disco di Alan Farrington, prodotto da Antonello Bruzzese presso gli studi Metro Records.

Anche questa volta Alan ha potuto contare su grandi artisti del calibro di Fiorenzo Delegà, Simone Boffa, Cesare Valbusa, Roby Soggetti , Andrea Corvaglia, Lino Sabbadini, Jacopo Jacopetti, Osvaldo Tagliani, Irene Pertile, Betty Vittori, Stefania Martin, Andrea Bettini, Marco Cremaschini, Carlo Cantini.

Il nuovo album è disponibile in tutti i migliori store musicali.

Due chitarre, una sola voce. La voce è quella di Alan Farrington, dall’inconfondibile timbro roco ma prorompente, la chitarra elettrica è quella di Sandro Gibellini, unico per la sua ferrea preparazione e creatività.

L’acclamato cantante, considerato uno dei maggiori jazz singer con splendidi sconfinamenti nel rhythm & blues, in coppia con uno dei chitarristi italiani più apprezzati all’estero, presenta live al Panama Beach l’album Two of Us d i profonda espressività comunicativa.

Il coinvolgente duo si esibisce stasera all'unconventional restaurant & beach in viale dei Mille 30 a Porto Garibaldi, per il nuovo appuntamento di “Tutte le Direzioni in Summertime 2015”, ricca rassegna del Gruppo dei 10.

continua a leggere su lanuovaferrara.gelocal.it

Image Placeholder

Ospite al Parco ed attivo in più formazioni che spaziano tra vari generi musicali, un grande musicista, volto noto anche al pubblico cremasco: Alan Farrington. Si esibì in vari locali negli anni ’90, come il Ritmia, lo Zanzibar, principalmente in trio con Charlie Cinelli e Cesare Valbusa, i Charlie & the Cats.

A quelli seguirono anni intensi di musica, studi, soggiorni negli States, concerti, insegnamento e un riavvicinamento al jazz, il sound della sua infanzia trascorsa a Roma accanto al padre inglese. Voce graffiante e presenza istrionica, è salito sul palco a Verolanuova in veste di chitarrista e percussionista nella formazione di Simone Boffa alla chitarra e voce, Roberto Gherlone al basso e chitarra, Marco Cremaschini, alle tastiere e Arki Buelli alla batteria.

continua a leggere su cremaonline.it

Image Placeholder

Nella splendida cornice del Castello, sotto le alte mura merlate che cingono l'ampia corte centrale, domani sera si terrà il secondo appuntamento del "Castle jazz Binasco", iniziativa sponsorizzata dal Credito Cooperativo della Cassa Rurale e Artigiani Binasco con il patrocino del Comune e con la direzione Artistica Musicomio.

A partire dalle 21, il cantante Alan Farrington presenta il suo Quartetto "All stars" con il grandissimo chitarrista Sandro Gibellini e la storica sezione ritmica formata dal contrabbassista Luciano Milanese e dal batterista Gianni Cazzola.

Il concerto è a ingresso libero e in caso di pioggia si terrà all'interno della Sala Consiliare. Alan Farrington, nato in Inghilterra nel 1951 da madre italiana, è un cantante, bassista e chitarrista britannico da anni stabilitosi sul Lago di Garda. E’ considerato uno dei maggiori jazz singer con sconfinamenti nel rythm & blues e nel rock ma lui ama definirsi un esecutore, bassista e chitarrista, senza un genere musicale specifico, ma eclettico, in grado di passare dal rock, al soul al jazz e al funky.

continua a leggere su laprovinciapavese.gelocal.it

Image Placeholder


©Copyright 2015 - Alan Farrington